Essiccatore alimentare a cosa serve e come si usa

Essiccatore alimentare a cosa serve e come si usa

Oggi vediamo l”essiccatore alimentare a cosa serve e come funziona per capire di che utilità potrebbe essere in cucina.

Capiamo prima di tutto cos’è e come funziona un essiccatore alimentare. Si tratta in questo caso di un piccolo elettrodomestico (ne esistono però anche di industriali) che attraverso un processo asciuga l’acqua all’interno degli alimenti.

La parola per questo processo è appunto essiccazione. Viene in pratica privato l’alimento di acqua e se ne riduce moltissimo l’umidità. I cibi essiccati durano molto di più. È un procedimento che era conosciuto fin dall’antichità, quando i frigoriferi non esistevano e non c’erano molti modi di preservare e conservare gli alimenti.

Il processo avviene utilizzando aria calda. I cibi vengono sottoposti ad un getto di aria calda che elimina l’umidità. I cibi perdono volume e di essiccano, possono così essere conservati in barattolo, che tra l’altro poi occupa meno spazio.

Inoltre privando gli alimenti dell’acqua si evitano muffe, batteri e deterioramento e puoi conservarli in barattoli e contenitori.

Essiccatore alimentare a cosa serve e come si usa

Essiccatore alimentare perché utilizzarlo

I motivi per cui vale la pena utilizzare un essiccatore alimentare sono molteplici, primo fra tutti il vantaggio nutrizionale. I cibi sottoposti ad essiccazione, con una temperatura massima di poco più di 40°C mantengono le loro proprietà nutritive, ma anche quelle organolettiche.

Si possono essiccare frutta e verdura, ma anche erbe aromatiche, meglio se provengono dal proprio giardino, diventano così anche snack naturali da consumare in famiglia.

Con un essiccatore poi ci scaldi la cena o le verdure quel tanto che basta per non mangiarle fredde, ma non cuocerle. O puoi sciogliere il burro per le torte e togliere l’umidità ai fritti per renderli meno unti e più croccanti.

Essiccatore alimentare a cosa serve e come si usa

Gli essiccatori sono fatti a cassettini nei quali vengono posati ortaggi e frutta tagliata a spicchi o a pezzetti. Puoi trovarli in acciaio oppure in altri materiali, con controllo elettronico oppure no e soprattutto di diversi prezzi.

I più economici sono Ariete, che puoi trovare in vendita su Amazon. Il prodotto migliore è l’essiccatore Tauro amatissimo dalle foodblogger. Poi ci sono gli essiccatori Klarstein che sono i più scelti per il rapporto qualità/prezzo.

I migliori te li indico qui sotto, puoi scegliere quello più adatto alle tue esigenze, e ovviamente anche alle tue tasche. Però è un piccolo elettrodomestico che ti suggerisco di acquistare perché davvero molto utile.

Vuoi sapere come funziona una piastra ad induzione? Leggi l’articolo qui.

#ads

[Total: 1 Average: 5]

Marina Galatioto

Scrittrice, giornalista, influencer e blogger. Pubblica romanzi e racconti sulle maggiori riviste femminili italiane. Molte sue opere sono in vendita su Kobo e Amazon. Gestisce blog e si occupa di pubbliche relazioni oltre che di Social Media e Marketing. Vita da Scrittrice

Marina Galatioto ha 40 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Marina Galatioto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: